Quanto costa aprire un ristorante

Ho deciso di scrivere su questo argomento:

Quanto costa aprire un ristorante?

Perchè mi imbatto spesso in persone che avendo denaro da investire, pensano di farlo nella ristorazione.

Stai attento perchè la ristorazione sì, che potrebbe essere molto redditizia ma è un settore difficile e con molte variabili dove le problematiche sono molte:

  • prodotti alimentari da trasformare e velocemente deperibili
  • contatto con la clientela e problem solving
  • molte ore di lavoro fisiche
  • molte ore di lavoro sulla creazione e fidelizzazione della clientela
  • difficoltà nel rispettare il pano marketing

Ovviamente se riesci a “quadrare” questi punti sicuramente la tua attività sarà molto remunerativa.

Adesso facciamo due conti approssimativi (costi variabili in base all’ubicazione e alla richiesta del mercato) sulla realizzazione di un ristorante da 40 coperti.

Affitto locali o gestione aziendale€ 24.000
Realizzazione cucina€ 60.000
Realizzazione sala€ 40.000
Spese accessorie€ 5.000
Permessi e certificazioni€ 5.000
Pesonale€ 144.000
Utenze€ 20.000
Il tuo stipendio€ 12.000
Campagna marketing€ 15.000
Totale € 325.000

 

Ti consiglio di leggere il mio articolo La struttura di un ristorante di successo

 

Voglio soffermarmi su alcuni punti della tabella per spiegarti al meglio i costi che dovrai affrontare:

 

Personale

Se tu fai il lavoro del tuo dipendente chi gestirà il tuo ristorante?

A meno che non sei un’attività a conduzione familiare, non puoi pensare di occuparti di una mansione manuale che non ti permette di avere il contatto diretto con il cliente e capire l’andamento della tua azienda, quindi mettiti in testa che il Direttore sei tu e non il cameriere o il cuoco.

A tal proposito devi selezionare il personale adatto al ruolo che dovrà ricoprire. In questo caso il numero delle persone da selezionare saranno 5: Lo chef, il capo-partita, il lavapiatti, il maitre e il cameriere. Eventuali extra per i maggiori flussi di lavoro.

I 144 mila euro sono gli stipendi dell’anno a venire che dovrai garantire, quindi meglio averli prima e non bisogna sperare di incassarli lungo l’arco dell’anno, se fosse così… ben venga!

 

Il tuo stipendio

Tutte le attività devono portare un guadagno e almeno che tu non viva di rendita, un piccolo stipendio per vivere ne hai bisogno. In tabella, senza esagerare, ho segnato 1000 euro al mese. Anche in questo caso e bene che l’intero importo annuale tu  lo abbia da parte perchè non dovresti prendere nulla dall’entrate della tua attività per le spese personali.

 

Campagna marketing

15 mila euro per sito web, pubblicità, biglietti da visita, eventuali PR e costi inaugurali non credo siano molti per iniziare un attività di successo.

 

Potrebbe interessarti anche Come creare un pacchetto clienti e fidelizzarlo nel tempo

 

Non smettere mai di investire per la tua attività e metti a budget dal 7 al 10 % dei tuoi introiti

 

Per agevolarti nella tua decisione ad aprire una nuova attività, ho ideato un calcolatore di coperti giornalieri per la tua start up