Il passaparola che conoscevamo prima è cambiato oggi esistono i feedback

Le festività di Pasqua sono ormai passate e spero che l’ultimo articolo Augurandoti una buona Pasqua ti sia tornato utile. Nel caso in cui non l’avessi ancora letto, fallo perché è un buon esempio per tutte le eventuali altre festività.

Adesso che hai ripreso fiato e puoi concentrarti sulla promozione del tuo ristorante, ho deciso di farti riflettere sul passaparola.

Come mai il passaparola è ancora un’arma efficace per riempire il tuo ristorante?

Se mi conosci, sai che spesso ho detto che il passaparola non esiste, è una mezza verità.

Il passaparola non esiste per tutte le attività che non hanno un sistema di acquisizione clienti.

Come si può far girare la voce che in un determinato ristorante si è stati bene, se nel ristorante non viene nessuno?

Ecco il perché devi avere un sistema di acquisizione clienti.

 

Una volta che hai appreso come acquisire clienti, devi ricordarti di incentivare il passaparola attraverso i feedback:

  1. Invita alla recensione del tuo operato sui vari canali web
  2. Invita a condividere la tua pagina facebook
  3. Invita a registrarsi alla tua pagina social

Queste tre tecniche sono solo alcune delle quali puoi utilizzare per incentivare il tuo cliente al feedback. Sappi che, non si fa mai niente per niente. Perché incentivare significa dare qualcosa in cambio, quindi pensa come omaggiare chi lo fa.

Ricevere un Feedback aumenta notevolmente la tua visibilità, cerca sempre di offrire un’ottima qualità se no, in caso contrario può ritorcerti contro.

Un esempio banale e che la maggior parte delle persone quando selezionano un locale su TripAdvisor per andare fuori a cena, escludono a priori le 3 stelle e mezzo. Questo vale anche con altre guide di settore. Quindi se non sei sul podio hai poche possibilità di successo.