Sai i rischi che corri ad aprire un ristorante con la tua famiglia?

Per aprire un ristorante non servono soltanto le forze economiche ma, le persone giuste, il posto giusto, il marketing giusto, la proposta giusta e ancora, ancora e di nuovo ancora la cosa giusta.

Non mi voglio divulgare sul cosa bisogna avere, dato che la ristorazione ha molte variabili.

Voglio solo darti dei consigli su come

Non fallire con la tua famiglia.

La gestione di un locale insieme ai tuoi familiari può essere l’idea vincente per poter passare il tuo tempo con loro. Dato che, chi ricopre un ruolo in questo settore, gran parte degli affetti è costretto a rimandarli fino all’età pensionabile.

Ma ci andremo in pensione? …. mmh… Speriamo!

I filo del rasoio sul quale ti scontrerai sono gli affetti “bruciati”, il rimorso e il rancore.

Come fare ad evitare tutto questo?

In un solo modo: Comunicando!

La comunicazione è la componente fondamentale per tutto ciò che si fa nella vita.

Adesso starai pensando:

Ma io comunico… discuto sul da farsi… Sento ciò che mi dicono…

Le domande che devi farti in realtà sono:

  1. In che modo e con che atteggiamento comunichi?
  2. Accetti il confronto?
  3. Un consiglio per orgoglio lo chiudi in un cassetto, o pensi a come potrebbe tornarti utile?

Devi sapere che i tuoi colleghi o dipendenti, figuriamoci la tua famiglia, quando ti parlano ti vogliono comunicare sempre qualcosa e se lo fanno, è perché stanno guidando la stessa auto verso il traguardo.

Tu vuoi un’auto sempre tagliandata e revisionata, oppure speri di arrivare alla bandierina a scacchi con il tuo mezzo di fortuna?

Io cerco sempre di guidare un auto veloce, confortevole e spero sempre di avere con me la mia famiglia, anche se piccola: la mia compagna Veronica e il mio cane BJ.

Una volta che apri un Ristorante tieni sempre a mente che: per il tempo passato insieme, per i pasti consumati alla stessa tavola, le confidenze o per altre arcani ragioni, diventi parte della famiglia del locale in cui lavori. Ma allo stesso tempo, devi mantenere quella distanza di autorevolezza necessaria per far si che l’auto corri veloce verso quel traguardo tanto sognato.

  1. Rispetta i ruoli di settore imposti all’inizio
  2. Non ostacolare il lavoro altrui delegando ciò che devi fare te
  3. Confrontati e non importi
  4. Si un leader, ma inizia da te stesso

L’amore e la passione che avrai in ciò che fai trasporterà chi hai intorno a te. Arrivando al successo desiderato.